Privacy

Informativa

I dati personali acquisiti dall’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata” saranno trattati  ai sensi del Decreto Legislativo n. 196 del 30 giugno 2003 “Codice in materia di protezione dei dati personali” e successive modificazioni.
Il Decreto prevede che il trattamento dei dati personali si svolga nel rispetto dei diritti e delle libertà fondamentali, nonché della dignità dell’interessato, con particolare riferimento alla riservatezza, all’identità personale e al diritto alla protezione dei dati personali.
I sistemi informativi e i programmi informatici sono configurati riducendo al minimo l’utilizzazione di dati personali e di dati identificativi, in modo da escluderne il trattamento quando le finalità perseguite nei singoli casi possono essere realizzate mediante, rispettivamente, dati anonimi od opportune modalità che permettano di identificare l’interessato solo in caso di necessità.
Ai sensi dell’art. 4 comma 1 lettera a) del D.Lgs. 196/2003 per trattamento si intende qualunque operazione o complesso di operazioni, effettuati anche senza l’ausilio di strumenti elettronici, concernenti la raccolta, la registrazione, l’organizzazione, la conservazione, la consultazione, l’elaborazione, la modificazione, la selezione, l’estrazione, il raffronto, l’utilizzo, l’interconnessione, il blocco, la comunicazione, la diffusione, la cancellazione e la distruzione di dati, anche se non registrati in una banca di dati.
L’interessato non dovrà conferire dati sensibili, ovvero quei dati che ai sensi dell’art. 4 lett. d) del D. Lgs. n. 196/2003 sono idonei a rivelare l’origine razziale ed etnica, le convinzioni religiose, filosofiche o di altro genere, le opinioni politiche, l’adesione a partiti, sindacati, associazioni od organizzazioni a carattere religioso, filosofico, politico o sindacale, nonché i dati personali idonei a rivelare lo stato di salute e la vita sessuale .
L’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata” , in quanto soggetto pubblico, può trattare i dati personali inerenti allo svolgimento delle proprie funzioni istituzionali, indicate dalla vigente normativa, dallo Statuto di Ateneo e dai regolamenti, senza bisogno di preventivo consenso da parte dell’interessato, nei limiti stabiliti dal citato Codice e dai regolamenti (art. 18 D.Lgs. 196/2003).
L’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”, in qualità di Titolare del trattamento, fornisce agli interessati la seguente informativa in merito al trattamento dei dati personali che li riguardano:
  • i dati personali acquisiti per lo svolgimento delle attività istituzionali sono trattati per finalità connesse esclusivamente allo svolgimento di tali attività, ed in particolare per tutti gli adempimenti necessari alla piena attuazione delle finalità normative e statutarie dell’Ateneo, ivi compresa la possibile diffusione mediante pubblicazione sul sito istituzionale al fine di supportare l’attività didattica ed amministrativa, nonché per il perseguimento delle più generali finalità istituzionali dell’Ateneo.
  • Il trattamento dei dati potrà avvenire anche per scopi storici, statistici o scientifici, in conformità alla legge, ai regolamenti, alla normativa comunitaria e ai codici deontologici e di buona condotta sottoscritti ai sensi dell’articolo 12 del D.Lgs. 196/2003.
  • I dati personali sono raccolti e trattati nel rispetto delle norme del D.Lgs. 196/2003, dei regolamenti e dei principi di liceità, correttezza, pertinenza e non eccedenza in relazione ai fini istituzionali per i quali sono trattati.
  • Vengono  adottate tutte le misure di sicurezza ritenute idonee  per garantire la riservatezza e la sicurezza dei dati trattati, al fine di ridurre al minimo i rischi di distruzione o perdita dei dati stessi, di accesso non autorizzato o di trattamento non consentito o non conforme alle finalità della raccolta. I dati potranno essere registrati ed elaborati su supporto cartaceo e su supporto magnetico. Il trattamento sarà effettuato anche con l’ausilio di mezzi elettronici o comunque automatizzati, idonei a garantirne la sicurezza e potrà consistere in qualunque operazione o complesso di operazioni indicate dall’art. 4 c. 1 lett. a) D.Lgs. 196/2003.
  • Il conferimento dei dati personali è obbligatorio ed il mancato conferimento determina l’impossibilità di instaurare e proseguire alcun rapporto con l’Università.
  • I dati personali potranno essere comunicati e diffusi ad altri soggetti, pubblici e privati, quando risulti necessario per l’attuazione delle finalità istituzionali dell’Università e per tutte le attività connesse e strumentali a tali attività. Tali dati potranno essere altresì comunicati a soggetti ed enti impegnati in studi o attività aventi finalità storiche, statistiche o scientifiche, in conformità alla legge, ai regolamenti, alla normativa comunitaria e ai codici deontologici e di buona condotta sottoscritti ai sensi dell’articolo 12 del D.Lgs. 196/2003.
  • I dati sensibili e giudiziari possono essere comunicati solo ove previsto dalla legge e dal “Regolamento sul trattamento dei dati sensibili e giudiziari”.
  • Ai fini dell’applicazione della legge n. 196/2003 l’Università degli studi di Roma “Tor Vergata” è titolare dei dati personali, compresi i dati contenuti nelle banche di dati, automatizzate o cartacee, detenuti dall’Università, nella persona del suo legale rappresentante protempore, il Magnifico Rettore, domiciliato per la carica presso la sede dell’Università.
  • Ai fini dell’attuazione della legge n. 196/2003, nell’ambito dell’Università, articolata in strutture amministrative, di servizio, didattiche e scientifiche, i “Responsabili” dei dati sono i responsabili delle strutture stesse.
  • Nei confronti dell’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata” l’interessato può esercitare i diritti previsti dall’art. 7 del D.Lgs. 196/2003, riportato di seguito, con richiesta rivolta al Responsabile del trattamento dei dati.
L’interessato ha diritto di ottenere la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che lo riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile.
L’interessato ha diritto di ottenere l’indicazione:
a) dell’origine dei dati personali;
b) delle finalità e modalità del trattamento;
c) della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l’ausilio di strumenti elettronici;
d) degli estremi identificativi del titolare, dei responsabili e del rappresentante designato ai sensi dell’articolo 5, comma 2;
e) dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di rappresentante designato nel territorio dello Stato, di responsabili o incaricati.
L’interessato ha diritto di ottenere:
a) l’aggiornamento, la rettificazione ovvero, quando vi ha interesse, l’integrazione dei dati;
b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non e’ necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati;
c) l’attestazione che le operazioni di cui alle lettere a) e b) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si rivela impossibile o comporta un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato.
L’interessato ha diritto di opporsi, in tutto o in parte:
a) per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, ancorché pertinenti allo scopo della raccolta;
b) al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.